Trend da spiaggia per l’estate: il pareo

I ghiacci e le nevi invernali stanno per diventare un ricordo e con il sole si può cominciare a pensare alle prossime vacanze. Per coloro i quali preferiranno le mete marittime si impone dunque di pensare con anticipo al look e a cosa indossare sotto l’ombrellone. Accanto al costume a due pezzi la mente va al pareo, ossia quel capo d’abbigliamento che deriva dalla esotica isola tahitiana, che corrisponde a un rettangolo di tessuto dai disegni di tutti i tipi, che si può indossare avvolgendolo tutto attorno al corpo e che svolge anche la preziosa e comoda funzione di copricostume.

Il pareo, assieme al bikini, è il capo più femminile di tutti, reso famoso grazie a personaggi del cinema degli anni 50 e 60 come ad esempio la celebre Esther Williams e conferisce a chi lo porta una sensazione di libertà e spesse volte anche di sensualità. Quest’anno, a favorire il ritorno di un capo mai caduto nel dimenticatoio sono le proposte tropical e con ritratti animali oltre a richiami etnici che tanto bene si sposano ai colori basilari dei costumi sporty chic che strizzano l’occhio ai campionati di nuoto.

Ma perché i parei la fanno da padrone sul bagnasciuga? anzitutto perché costituiscono una sicurezza per le donne timide e poi regalano la sensazione di libertà, per mezzo di un mood un pò gitano.

Parei batik, frange e lunghezze maxi: come sarà il pareo di quest’anno? Iparei a tinta unita certamente sono un classico mai superato, le stampe rendono qualsiasi look più moderno, ma oltre agli stampati multicolor, di grande attualità, nella prossima estate sarà il pareo in versione pizzo e quello dai colori abbaglianti, con fiori dal gusto tahitiano che rappresenta l’accostamento virtuoso accanto a una bandana e a una borsa di paglia.

Suggerimenti su cosa evitare? Non mischiate le fantasie. Biggi Moda Mare per la prossima estate propone una serie di parei di importazione indonesiana di elevatissima qualità tra cui spicca il genere batik e geki.Il pareo di Eres sceglie il colore della passione con originale fiocco da annodare alla vita.Proenza Schouler punta l’indice su una gonna pareo con stampa sul cobalto, neri e bianchi. La trama assai leggera attribuisce una nota esotica. Il bianco e il nero sono I colori di base nel modello di La Perla: la stampa che ricorda la fantasia della zebra lo rende molto sensuale. Idem per il black and white che compare anche sul pareo di Mara Hoffmann che si caratterizza però da una delicata fantasia animalier.