Viaggi di nozze: paesaggi esotici o tour organizzati? Il 2015 tende al mix esclusivo

Quando si parla di matrimonio è impossibile non finire nella classica domanda riferita al viaggio di nozze. Meglio il tour organizzato alla scoperta di una destinazione che si è sempre voluta visitare o abbandonarsi al fascino esotico dell’Oriente nel lusso della cultura dell’Oceano Indiano? La risposta spesso è difficile quanto la scelta la scelta dell’abito di nozze e della location del pranzo. Che fare allora?

Le proposte da catalogo del 2015 riferite al mondo dei viaggi di nozze provenienti dai big del settore come i Grandi Viaggi, Club Med e Franco Rosso e viste alle recenti fiere per sposi, sembrano puntare su tre grandi aree del mondo regalando il mix perfetto tra lusso e location esclusiva.

La prima area comprende le bellissime località ospitate dalle acque calde dell’Oceano Indiano come le sempre uniche Seychelles e le colorate Mauritius. Novità del 2015 in particolare per i Grandi Viaggi è la scelta di abbinare il calmo paradiso della capitale delle Seychelles, Praslin, con la ricca e caotica Dubai signora degli Emirati Arabi e meta sempre più in alto nella lista dei viaggi da fare almeno una volta nella vit.

Altra selezione di mete per i viaggi di nozze più belli sembra convergere sui safari in Africa. Un po’ glam grazie alla selezione di alloggi da mille una favola e un po’ avventurosi grazie alle gite nei più bei parchi del Kenya e delle Tanzania che finiscono poi per concludersi poi tra le spiagge bianche di Zanzibar. Al contrario, invece, sembrano non aver mai perso il loro fascino i viaggi organizzati lungo le coste degli Stati Uniti o nell’America Centrale.

Quasi tutte le proposte di viaggi di nozze negli Stati Uniti prevedono una veloce tappa nella big apple, New York, concedendo a tutti di vivere il sogno americano e realizzare il desiderio in cima alle mete da vedere almeno una volta nella vita. I tour americani di solito sfociano nello splendore delle coste messicane e della Repubblica Dominicana per vivere l’Oceano Pacifico e la movida caliente di storia e sapori di queste terre, esattamente come consiglia anche VeraTour.

Insomma i big del settore sembrano confermare una tendenza a concedersi più viaggi indimenticabili alla volta dell’esperienza esclusiva da concedersi una volta nella vita accorpando anche più mete da sogno che scegliere un tour organizzato per una sola destinazione.

D’altra parte, il viaggio di nozze si vive una sola volta: perché non concedersi il meglio del meglio accorpando le migliori mete del mondo?