4 consigli per avere un locale da “green carpet”

Hai deciso di puntare su un locale “eco-friendly” ma non sai da dove cominciare? Ecco per te 4 consigli per essere rispettoso dell’ambiente.

Hai letto della novità che si sta sviluppando nel mondo della ristorazione e dell’hotellerie negli ultimi anni? È la EcoWorldHotel, ideata da operatori attenti all’ambiente e che hanno avuto una trovata alquanto bizzarra: sostituire come parametro di qualità le foglie al posto delle stelle. La mission di questa catena è quella di ridurre l’impatto dell’inquinamento e dello spreco relativo al mondo alberghiero, proponendo alternative energetiche e soluzioni “green” per un turismo responsabile e proponendo un recupero delle tradizioni locali.

Hai in mente qualcosa del genere? Ecco per te 5 consigli di cui non farai a meno:

  • Addio plastica monouso

Nel mondo della ristorazione le stoviglie in plastica monouso sono sinonimo di risparmio sia di tempo che di denaro. Per non sovraccaricare i lavapiatti si tende ad utilizzarla molto di più rispetto a ceramiche e vetro. Allora sfrutta i nuovi prodotti riciclati o riciclabili, oppure cucchiaini commestibili come quelli in cioccolato che alcuni bar hanno già adottato.

  • Arreda con materiali riciclati e riciclabili

Arreda con materiali di riuso o riutilizzabili, stampa su forex le tue decorazioni: i pannelli di Forex sono pannelli in PVC ovvero una plastica leggera e soprattutto riciclabile.

Essendo bianchi permettono una stampa diretta e di ottima qualità, senza la necessità di particolare manutenzione ed è resistente al fuoco ma anche a umidità ed acqua. E soprattutto è un materiale isolante e non contiene piombo.

  • Scegli elettrodomestici con classe di energia alta o altissima

Perché scegliere le classi di consumo più alte permettono di salvaguardare sia il tuo pianeta che il tuo portafoglio. Nonostante un costo nettamente superiore rispetto ad un elettrodomestico di classe inferiore, ti permette di ammortizzare la spesa attraverso il risparmio nelle bollette.

  • Scegli il Km0

Fa’ che il tuo hotel abbia un piccolo orticello, produci tu stesso ciò che cucineranno nel tuo locale, mantieni la qualità biologica dei tuoi prodotti e regala un’esperienza dei tuoi clienti poiché apprezzeranno “sporcarsi le mani” nella terra avendo così un ricordo indelebile della loro vacanza!