Autunno e i fiori sul balcone

Arriva l’autunno e il balcone di casa rimane senza fiori? Assolutamente non è così. Bisogna ricredersi sulla stagione che precede l’inverno, essa infatti non segna la decadenza della natura ma anzi regala grandi sorprese. I fiori autunnali sono molto belli, soprattutto sono in grado di resistere a condizioni climatiche sicuramente non sempre positive, come quelle che si riscontrano nei mesi più caldi. Si tratta quindi di piante e fiori più resistenti. Scopriamo quali sono.
I fiori autunnali
Tra i vari fiori dell’autunno, alcuni sono davvero molto diffusi. Si tratta del ciclamino. E’ l’incontrastato protagonista di molti balconi, perché è in grado di creare delle file colorate, di varie tonalità, che impreziosiscono le facciate delle case. Il ciclamino è un fiore che ama il fresco, il suo vero limite è il gelo. Per questo motivo, quando le temperature si fanno più basse, occorre riportare le piante verso un punto del balcone che sia più riparato, e non lasciarle esposte alle intemperie. Un altro fiore sono le violette, sono fiori molto resistenti e molto colorati, capaci di resistere anche alla neve. I cavoli ornamentali possono far creare delle fioriere molto suggestive, considerata la grandezza del fiore e le sue sfumature violacee. I narcisi autunnali fioriscono addirittura in inverno, mentre è l’autunno che accoglie i loro bulbi in terra. Comunque, i fiori in autunno si possono avere anche tramite spedizione fiori online.
Piante da vaso invernali: come trattarle?
Quando però la stagione diventa sempre più fredda e le piante da vaso necessitano di non essere travolte dal freddo e dalle intemperie, come bisogna agire? Occorre innanzitutto ripararle, se possibile, posizionarle in un punto in cui non batta il vento gelido e non rischino di rimanere sotto la neve. Se questo non è possibile, si possono mettere sotto un telo di juta e posizionare tra la juta e le piante dei fogli di giornale, oppure della paglia, in modo tale da proteggere le piante.