Per F&P Wine Group un anno importante ricco di premi e riconoscimenti

Il 2019 è stato un anno di importanti riconoscimenti per F&P Wine Group. Numerosi i premi ottenuti dai Brand di proprietà del Gruppo piacentino che attestano la qualità, l’innovazione e la cura per il lavoro, elementi indispensabili per riuscire a ottenere vini che sappiano portare sulla tavola tutti i profumi, i sapori e gli aromi che solo delle buone bottiglie possono offrire.
Concorsi internazionali, riconoscimenti di “eccellenza” da parte di associazioni di settore e menzioni all’interno di Guide dedicate agli eno-appassionati e a operatori del mondo “vino”: F&P Wine Group festeggia i risultati ottenuti nel 2019 e si prepara all’anno nuovo con importanti investimenti tesi a aumentare la brand awareness sia a livello nazionale che internazionale.
L’anno si è aperto con la vittoria di tre medaglie d’oro al Berliner Wein Trophy, uno dei più importanti concorsi enologici internazionali che ogni anno vede in sfida vini provenienti da tutto il mondo giudicati prendendo in esame le tendenze del mondo enologico e vitivinicolo, sia per quanto riguarda il mercato che la produzione. A vincere, il Gutturnio Superiore DOC La Barbona 2015 de Il Poggiarello, il Sauvignon Emilia IGT Perticato il Quadri 2018 de Il Poggiarello e la Bonarda Colli Piacentini DOC Impero 2018 di Borgofulvia.
Alla 16sima edizione dei Decanter World Wine Awards (DWWA), il più grande e prestigioso concorso vinicolo al mondo che ogni anno riunisce i più autorevoli esperti e professionisti del wine business per premiare i migliori vini, F&P Wine Group si è aggiudicato la medaglia di bronzo con il Gutturnio DOC Frizzante “Lo Spago” 2018 de Il Poggiarello e il Gutturnio Superiore DOC Impero 2017 di Borgofulvia.
Medaglia gold sempre per il Gutturnio Superiore DOC Impero ma del 2018 di Borgofulvia al Portugal Wine Trophy 2019, il più importante concorso enologico internazionale in Portogallo che riunisce ogni anno i migliori professionisti provenienti da tutto il mondo.
La Summer Edition del Berliner Wine Trophy 2019 ha portato ben 6 medaglie a più Brand del Gruppo piacentino: medaglia d’oro per il Gutturnio Superiore DOC Borgofulvia Impero, per il Rosso Borgofulvia Impero, per il Gutturnio Superiore DOC Perticato Valandrea de Il Poggiarello, per l’Ortrugo dei colli piacentini DOC Frizzante “Lo Spago” de Il Poggiarello, per il Perticato del Novarei Rosso Emilia IGT de Il Poggiarello e medaglia d’argento per lo Spumante Brut Perini&Perini.
Ultimo solo in ordine di data, ma di grandissimo risalto, il premio “qualità prezzo”, ottenuto da Il Gutturnio DOC frizzante “Gli Spaghi” de Il Poggiarello, all’interno della rinomata guida Berebene del Gambero Rosso che ogni anno seleziona le etichette più meritevoli e che meglio incarnano lo spirito della pubblicazione: vini ottimi sia per il palato che per il portafogli.

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com