Estetica non Solo Apparenza ma Ricerca del Benessere Interiore

Oggi nonostante lo stress e la vita frenetica di un mondo lontano dai normali ritmi biologici dell’essere umano l’esistenza delle persone si è allungata notevolmente ed anche l’ estetica di tutti noi ha sviluppato una maggiore resistenza all’invecchiamento.
A contribuire a questa tendenza c’è sicuramente un certo benessere che da decenni si è diffuso nei paesi occidentali e non, per benessere non si deve intendere soltanto il lato economico di una civiltà ma piuttosto la cultura dello stare bene che non può non prescindere da quella dell’apparire bene.
Negli ultimi decenni grazie anche a modelli di riferimento sempre più perfetti adottati dai mezzi di comunicazione si è sviluppato un interesse sempre maggiore per l’estetica delle persone, una cultura che inizialmente non da tutti è stata accolta con favore in quanto ritenuta superficiale e frivola.
In realtà chi ha ritenuto in passato la cura dell’estetica un vezzo ha dimostrato la limitatezza del proprio pensiero molto di più di chi, anche in alcuni casi eccedendo, ha fatto del proprio aspetto estetico il proprio maggiore interesse.
A conferma di questo basta aver studiato anche poco l’evoluzione di tutte le grandi civiltà del passato per vedere come l’interesse verso l’estetica è sempre stato considerato importante e come questo sia stato messo in risalto con i mezzi di comunicazione disponibili nelle varie epoche.
Le immortali opere d’arte che oggi vengono considerate esempi assoluti della bellezza e dell’ingegno umano non sono certo modelli privi di certe forme e precise misure che da sempre sono state perseguite ed esaltate oltre che portate ad esempio.
Con i vari distinguo che ogni epoca ha avuto come modelli di riferimento, la perfezione del corpo come mezzo per il raggiungimento della perfezione dell’uomo è sempre stata al centro dell’interesse di personaggi come Leonardo da Vinci, Giotto, Michelangelo e moltissimi altri artisti oggi universalmente considerati dei veri geni.
Questa è solo l’ennesima conferma di quanta poca cultura abbia chi consideri la cura dell’estetica una attività frivola e superficiale.
Che l’estetica sia un nodo centrale nell’evoluzione oltre ad essere evidente nella storia del genere umano lo è da sempre anche in natura dove ogni elemento organico e non ha una propria forma che deve corrispondere ad un certo aspetto e a certe proporzioni per essere considerato giusto e ideale.
Estetica e benessere sono imprescindibili lo sanno bene i centri estetici più all’avanguardia che sempre di più offrono non solo servizi direttamente rivolti alla cura della persona ma anche verso il benessere mentale con massaggi e pratiche rilassanti che attraverso il benessere della mente coadiuvano e risaltano le cure dedicate al corpo.
“Mens sana in corpore sano” dicevano i nostri predecessori, che certo in fatto di cultura e filosofia non erano ne superficiali e ne frivoli, d’altronde se la cultura dell’estetica si è imposta con tanta facilità anche nel mondo moderno la si deve considerare una necessità umana imprescindibile parte stessa del nostro essere che ci gratifica, ci migliora e ci completa come esseri viventi.