Beko fornisce gli elettrodomestici per gli appartamenti di Fondazione Arché

Negli appartamenti di housing sociale, gestiti da Fondazione Arché a Milano, sono stati installati gli elettrodomestici forniti da Beko, azienda leader nel settore, per dare una risposta concreta alla sempre più diffusa emergenza abitativa
Altri quattro appartamenti di Fondazione Arché a Milano sono pronti ad accogliere nuclei in difficoltà, di singoli o coppie, con elettrodomestici di ultima generazione. A fornirli è stata l’azienda Beko che, in questo modo, ha dato seguito alla partnership che lega la Fondazione, impegnata nel dare risposta ai bisogni di nuclei in difficoltà, e il marchio leader nel settore degli elettrodomestici.
La collaborazione tra le due realtà non riguarda solo la fase della consegna e dell’installazione degli elettrodomestici, ma anche quella della manutenzione o della sostituzione di quelli già presenti negli appartamenti gestiti dalla Fondazione.
In totale undici sul territorio del comune di Milano, a cui si aggiungono i quattordici della Corte di Quarto, il progetto di housing sociale si è ampliato con l’inaugurazione da pochi mesi di CasArché, nel quartiere di Quarto Oggiaro, nella periferia di Milano.
«Grazie a Beko e agli altri sostenitori, singoli o aziende, i progetti di housing sociale di Arché diventano sempre più concreti e destinati a durare: si tratta di appartamenti funzionali per accogliere nuclei in difficoltà e per offrire loro un ambiente sicuro e famigliare», dice p. Giuseppe Bettoni, presidente di Fondazione Arché.

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com