Quotazione Palladio e Oro Quale è l'Asset più Conveniente nel 2020

La Quotazione Palladio e la quotazione oro rappresentano il valore di due metalli che sono stati protagonisti nel 2019 di rally importanti sui mercati azionari ma con motivazioni diverse e che si apprestano ad essere tra i potenziali asset più convenienti anche nel 2020.
Parlare dell’oro come asset di investimento è ormai una questione che si ripete da anni che chiunque abbia una minima conoscenza dei mercati e della finanza attuale conosce bene, tanto da essere anche utilizzato come investimento fisico sotto forma di monete e lingotti da investimento che possano essere monetizzati facilmente anche presso un compro oro Firenze o di qualsiasi altra città italiana e non.
Al contrario la quotazione Palladio può essere considerato un asset più giovane che basa la sua fortuna non solo sul fatto di essere un metallo raro di difficile reperibilità, come lo è anche l’oro, ma di essere diventato un elemento attualmente insostituibile per quanto riguarda la realizzazione di dispositivi catalitici.
Un tema quanto più che mai attuale visto che anche paesi come la Cina cominciano ad essere più sensibili rispetto al tema ambientale.
Il prezzo oro nel 2019 è salito ad una quotazione che non veniva raggiunta da anni attestandosi finendo l’anno con ulteriori rialzi dovuti anche all’incertezza diffusa in tutto il mondo della finanza.
Ma ad aver avuto una performance veramente sopra le righe tra le materie prime è stata la quotazione palladio, un metallo che è arrivato a superare brillantemente la quotazione oro arrivando oltre i 2000 euro l’oncia.
A trascinare al rialzo in modo strabiliante la quotazione palladio è stata la Cina con le nuove norme ambientali che per essere rispettate necessitano del palladio per la loro realizzazione.
Per quanto riguarda il 2020 sembra che sia l’oro che il palladio abbiano un futuro prossimo contraddistinto dall’aumento di valore per entrambi i metalli.
Alcuni analisti vedono l’oro continuare a beneficiare dei fattori di incertezza economica tra i quali la questione dei dazi tra Cina ed Usa, che per essendo in un momento di stallo non sembra affatto risolta.
Alcune stime vedono la possibilità che la quotazione oro arrivi a toccare la soglia di 2000 dollari l’oncia superando anche il suo record storico del 2011.
Per quanto riguarda le previsione sul palladio appare scontato che con sponsor come la Cina la quotazione palladio possa esclusivamente aumentare anche nel 2020 anche se non è semplice capire fino a che livello possa arrivare, probabilmente molto elevato.