Casi Irrisolti e Dibattiti Pubblici lo Show della Giustizia

I casi irrisolti che non sono mai arrivati a processo o che si sono conclusi con una sentenza di non luogo a procedere per mancanza di prove fanno parte di quei casi che soprattutto per quanto riguarda i crimini di sangue gridano giustizia non solo per le vittime dirette ma anche per i familiari e per la società che spesso subisce veri shock in mancanza di un colpevole che paghi per crimini particolarmente eclatanti.
In italia come anche all’estero alcuni casi vengono archiviati o cadono in prescrizione per mancanza di una giustizia ordinata e per il gran numero di leggi che dovrebbero tutelare al massimo lo svolgimento di un giusto processo garantendo diritti per tutti.
Questo stato di cose è considerato un modo di gestire la giustizia rassicurante in quanto viene ritenuto più sicuro per garantire i diritti degli imputati e la loro innocenza nei casi in cui non abbiano responsabilità per eventuali reati, questa impostazione è della giustizia anche se in alcuni casi è considerato un esempio per quanto riguarda il diritto in altri casi può portare a notevoli complicazioni durante il processo.
Questo è uno dei motivi per cui in italia i processi sembrano infiniti ed in alcuni casi c’è il rischio che cadano in prescrizione portando ad un nulla di fatto e ad una sostanziale non condanna dell’imputato anche nel caso le prove possano essere apertamente indicative della colpevolezza.
Alcuni di questi casi irrisolti perché caduti in prescrizione hanno fatto discutere l’opinione pubblica che oggi come non mai partecipa attivamente al dibattito schierandosi ogni volta tra innocentisti e colpevolisti, i dibattiti sia nei mass media che su Internet raggiungono a volte toni molto aspri e rischiano di condizionare il verdetto stesso del processo.
L’importanza del dibattito pubblico non viene sottovalutata nemmeno dalle parti in causa, il ruolo dello studio legale della difesa come quello che rappresenta i diritti della parte offesa se ritengono importante rappresentare pubblicamente le proprie strategie legali partecipano ai dibattiti pubblici sui casi in modo da dare la massima visibilità alle proprie ragioni.
Questo genere di dibattiti sono iniziati alcuni anni fa creando molto interesse nella opinione pubblica appassionando gli spettatori che spesso si dividono tra innocentisti e colpevolisti, le trasmissioni che trattano i casi irrisolti o quelli più eclatanti sono molto seguite per l’alone di mistero che si crea intorno ad essi.
A queste trasmissioni oltre ad essere presenti i legali della parti coinvolte sono presenti anche esperti e periti che con le loro conoscenze illustrano i diversi aspetti dei casi andando ad approfondire anche aspetti molto tecnici degli accadimenti o dei presunti tali.