Lampedusa "Whale watching"

Secondo alcuni, vedere dal vivo le balene è un’esperienza che cambia la vita. Di certo, assistere di persona alle evoluzioni di alcuni dei mammiferi più maestosi del mondo è un’esperienza davvero speciale, specialmente se ciò avviene nel loro habitat naturale.

Non tutti sanno che questi giganti gentili frequentano anche i nostri mari e che esistono veri e propri “tour” organizzati per vederli dal vivo.

Questi enormi cetacei infatti si spostano nel periodo intercorrente tra febbraio ed aprile, passando a breve distanza dalla costa di Lampedusa dove spesso si avvistano balenottere solitarie oppure piccoli gruppi di balene.

In Italia luoghi in cui le balene sono più facilmente rintracciabili sono la Liguria e l’isola di Lampedusa, ed è proprio in questa magnifica isola, vero gioiello e massima espressione di bellezza del mare nostrano (si pensi alla spiaggia dei Conigli, eletta più volte come più bella spiaggia del mondo dagli utenti di Trip Advisor!!) che nel mese di marzo l’Associazione Mar.Eco vi invita al “Whale Watching Weekend” che si terrà a Lampedusa. Chi fosse interessato può scrivere alla mail dell’associazione: associazionemareco@gmail.com.

Un’alternativa, decisamente originale rispetto alla soluta settimana bianca, sarebbe proprio quella di partecipare ad uno di questi tour. Lampedusa è facilmente raggiungibile in aereo e dista solo un’ora da tutti i principali aeroporti italiani e per l’alloggio non c’è che l’imbarazzo della scelta, anche se noi siamo habitué del Villaggio Residence Lampedusa Villalba.